Villa Gioiello

Aggiornato il: ago 20



Questa villa venne costruita durante il periodo della grande peste che colpì la città.

Non ci sono informazioni molto precise; si sa che nel 1630 Ludovico San Martino d'Agliè (letterario e politico), acquistò un terreno in quella zona di Torino, e vi fece costruire la residenza.

Ludovico morì proprio in questa dimora nel 1646, che passò di proprietà al nipote Filippo San Martino d'Agliè (anche lui letterato, politico e musicista), dove visse fino al giorno della sua morte, nel 1667.


Da allora fino ai giorni nostri non ci sono molte notizie a riguardo: è passata di proprietà in proprietà nel corso degli anni.


Dario Argento, da sempre amante di Torino e della sua magia, scelse proprio questa villa disabitata per girare le scene finali del film La Terza Madre, dove si può vedere Asia Argento che entra in questa villa spettrale, splendida e suggestiva .



Com'era una volta


Il video



82 visualizzazioni
  • Bianco YouTube Icona

©2020 di Urbex Life. Creato con Wix.com