Villa Muggia


Villa Muggia esempio di architettura razionalista italiana, fu restaurata negli anni tra il 1936 e il 1938 dagli architetti Piero Bottoni e Mario Pucci su incarico del commendatore Umberto Muggia di Bologna.

La villa racchiude in una struttura di cemento e vetro un casino di caccia del 1700.

In seguito agli avvenimenti della seconda guerra mondiale gran parte dell'edificio è andato distrutto e non è mai stato recuperato.

È ancora possibile vedere lo scheletro della villa, ben visibile dalle colline attorno.



130 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti