Villa della Dama Bianca


Il nucleo originale risale al XIII secolo, per poi essere più volte modificato fino a renderla un'elegante dimora, con una residenza padronale del Seicento ed una torre colombaia più recente, risalente all'Ottocento.


Non si sa a quale periodo della sua lunga storia risalga la leggenda che vede un fantasma aggirarsi nel parco della villa, cantando una ninna nanna.

Si narra che sia lo spirito di una ragazza, rapita dal signore della villa e segregata all'interno dell'edificio fino alla sua morte.

L'uomo la vestiva solo con indumenti bianchi e la giovane, quando era sola, si consolava pensando al suo bambino, da cui era stata strappata via.

Era a lui che cantava la ninna nanna nelle ore notturne.





28 visualizzazioni
  • Bianco YouTube Icona

©2020 di Urbex Life. Creato con Wix.com