Palazzo Moneta

Aggiornato il: giu 19


Il palazzo fu in origine della famiglia dei Moneta.

Le prime notizie di tale famiglia risalgono al 1557: essa era composta dal patriarca Giovanni Antonio, suo figlio Cosmo, sua moglie e quattro figli.

E' proprio nel 1557 che Cosmo Moneta eredita i beni di famiglia, come la proprietà su cui, forse su un già esistente sedime, fece costruire la sua fabbrica.


All’interno vi è un ricco apparato decorativo dell’epoca della costruzione della villa,

costituito da affreschi e stucchi di artisti famosi quali Paolo Farinati, il Falconetto e

Bartolomeo Ridolfi.


Ora il palazzo dovrebbe essere stato venduto e in attesa di ristrutturazione.




21 visualizzazioni
  • Bianco YouTube Icona

©2020 di Urbex Life. Creato con Wix.com